Contenuto dell’articolo:

  • Prodotti contenenti vitamina C
  • Benefici e danno da vitamina C
Vitamina C: beneficio e danno
Quanto è utile la vitamina C
Foto: Getty Images

La vitamina C non è accidentalmente chiamata la “vitamina della giovinezza”. È l’antiossidante più conveniente (rallenta il processo di invecchiamento). Promuove la produzione di collagene, responsabile dell’invecchiamento cutaneo. Inoltre, la vitamina C, o altrimenti l’acido ascorbico, rafforza le funzioni protettive del corpo (immunità e tutto il resto). Aiuta a prolungare la vita dei vasi rendendoli elastici ed elastici. Promuove l’assimilazione del ferro, la crescita e il recupero delle cellule di ossa, denti, tessuti, ecc.

Per determinare la mancanza di vitamina C nel corpo è semplice. deficit askorbinki si manifesta sotto forma di immunità ridotta, frequenti malattie raffreddori, sanguinamento delle gengive, affaticamento, letargia, e anche irritabilità, insonnia, malattie delle articolazioni, la guarigione della ferita lunga, perdita di capelli, la comparsa di rughe.

Dove è contenuta la vitamina C?

Il problema è che il corpo umano non può sintetizzare la propria vitamina C. Ciò significa che deve venire dal di fuori – con il cibo o come prodotti farmaceutici. Se parliamo di prodotti, un sacco di vitamina C si trova in agrumi, ribes nero, fianchi, mirtilli, bacche di olivello spinoso, uva spina, mele, lamponi, kiwi, pepe bulgaro, prezzemolo, rafano, cavoli (tra cui in salamoia), cipolle, pomodori, cetrioli rosa una patata, un’acetosa, una zucca

In questo caso, si noti che tutti questi sono prodotti esclusivamente di origine vegetale

E un altro punto importante. Quando esposti a legami chimici ad alta temperatura askorbinki disintegrarsi. Lo stesso effetto è esercitato dall’acqua e dal metallo. In altre parole, la preparazione dei piatti in cucina di alimenti ricchi di vitamina C, evitare il trattamento termico di contenitori metallici, piatti, ecc Utilizzare uno smalto o vetro, plastica o spatola di legno, ecc Per i nemici di vitamina C possono includere anche l’ossigeno (in modo da non mantenere i prodotti tagliati lunghi, mangiare a destra) e il fumo (a fumare i fan dovrebbero prestare particolare attenzione alla presa di askorbinki, perché neutralizza gli effetti nocivi di sostanze tossiche del fumo di tabacco).

Vitamina C: beneficio e danno

La vitamina C è utile? Assolutamente! Migliorare l’immunità, la guarigione delle ferite, diminuire i livelli di colesterolo, aiutare con il raffreddore, la riduzione di eventi trombotici e molto altro ancora (vedere l’inizio di questo articolo). Tra l’altro, nel trattamento del raffreddore non è casuale consiglia di aumentare la dose di vitamina C. Tutto al fine di rafforzare il sistema immunitario e accelerare il recupero. E per la prevenzione può essere un giorno per mangiare un’arancia o un kiwi (a meno che non siete un diabetico).

La vitamina C è anche disponibile in forme di dosaggio – in ampolle e compresse. Prima di tutto, ovviamente, da usare in quei casi in cui è necessario aumentare drasticamente (integrare) la dose di ascorbico nel corpo umano. Ad esempio, con un aumento dello sforzo fisico o mentale, sanguinamento, ferite poco curative, intossicazione.

La vitamina C in compresse è familiare a molti. Si prende spesso durante il trattamento di compresse freddi – effervescenti, solubili in acqua. Ci sono anche ordinarie, insolubili, con un piacevole sapore dolciastro. La dose del farmaco in loro è piccola, quindi sono abbastanza adatti per la prevenzione. Le dosi di utilizzo, ovviamente, devono essere osservate – sono indicate sulla confezione.

La vitamina C in fiale deve essere utilizzata solo come prescritto dal medico

Solo lui può prescrivere il dosaggio esatto in base alla malattia. Vantaggi aksorbinki almeno alcuni, ma non tutti si possono utilizzare attivamente. Ci sono malattie (diabete, trombosi, per esempio, o associate con lo stomaco, pancreas, ecc) Sotto che necessita attenti a ricevere vitamina C.

Come scegliere la crema anti-invecchiamento giusta?