Ricetta e una foto dei wafer olandesi con caramello. miscellanea

I waffle olandesi sono uno di quelli pronti a preparare prelibatezze, che completeranno perfettamente la colazione. Cucinare il dessert può essere fatto con un ferro da stiro a casa.
Waffle olandesi con caramello

Waffle olandesi con caramello
Foto: Getty
  • Dosi: 6
  • Tempo di preparazione: 60 minuti

Waffle olandesi: una ricetta per un waffle convenzionale

La particolarità di questo dolce olandese è la presenza di un ripieno tra due cialde croccanti. Nella ricetta classica, il miele è usato come tale.

È necessario preparare la seguente serie di prodotti:

  • farina (500 g);

  • burro (250 g);

  • zucchero semolato (150 g);

  • latte (1/2 tazza);

  • lievito (50 g);

  • miele liquido (200 ml);

  • uovo.

Processo di cottura:

1. Sciogliere il burro. Latte leggermente caldo.

2. Preparare l’impasto. Qui è necessario collegare tutti i componenti, ad eccezione del miele. Impastiamo l’impasto in completa omogeneità e lo mettiamo in un luogo caldo dove salire.

3. Dividete l’impasto in piccoli pezzi e lubrificateli con olio vegetale.

4. Metti il ​​pezzo nella piastra per cialde e chiudilo.

5. Accendere il riscaldamento e cuocere i wafer. Sono considerati pronti dopo che ricevono una bella tonalità dorata.

I veri wafer olandesi sono sempre sottili e rappresentano due piatti croccanti, “incollati insieme” con l’aiuto del miele. Per ottenere questo risultato, tagliare delicatamente il wafer risultante con un coltello (attraverso). Lubrificare le metà con miele e colla.

Waffle olandesi con caramello

La seconda variante della ricetta. Qui il caramello fatto in casa gioca il ruolo del ripieno. ingredienti:

  • lievito secco (ch.l);

  • zucchero-sabbia (vetro);

  • ghi (calice);

  • uovo (2 pezzi);

  • farina (3 cucchiai);

  • burro (mezzo bicchiere);

  • sciroppo di mais (vetro);

  • olio vegetale (st.l);

  • cannella (pizzico).

Si consiglia di utilizzare il dispositivo solo per la cottura cialde olandese, ma in mancanza di questo si può polzovatsyatem lì.

preparazione:

1. Collegare il lievito con un cucchiaio di zucchero. Riempire con un piccolo volume – tre cucchiai da tavola – acqua calda.

2. Riscalda il burro fuso con un mixer, aggiungendo un po ‘di cannella e sale.

3. Uniamo olio con lievito, farina e uova. Impastiamo e lasciamo crescere.

4. In una piccola casseruola, combiniamo i resti di zucchero semolato, melassa e cannella. Riscaldare la miscela a fuoco basso fino al momento dell’ebollizione e rimuoverla immediatamente. Quindi aggiungere il burro fuso al caramello.

5. L’impasto viene diviso in palline di piccole dimensioni e infornato da ogni wafer sottile.

6. Tagliarlo in due con un coltello. Lubrificare la superficie con caramello e ricollegare.

Come potete vedere nella foto, i wafer olandesi hanno tradizionalmente una forma rotonda. Per riprodurre completamente la ricetta, basta tagliare i piatti con una tazza. Quando serve il dessert innaffiato con miele.